Linea diretta: 0572 451849

Un'altra caratteristica degna di nota di questo eccezionale prodotto della Natura e la sua totale "indifferenza" allo scorrere del tempo, come si può ancora oggi notare nei resti dei tetti in lastre di SUGHERO dei Nuraghe, le arcaiche costruzioni sarde risalenti a 4.000 anni fa. Come appare evidente, solo una reale interazione tra esperienza, materiali e tecnologie possono garantire quel "vivere bene" quel "porsi in fase", in armonia con i ritmi della Natura; principi, questi, che sono alla base della Bioarchitettura, principi che, ben noti in Oriente (vedi i Feng-Shui), ed anticamente anche in Occidente, erano da noi stati dimenticati, con i risultati oggi evidenti.