Linea diretta: 0572 451849

Mistral-tetto

TETTI VENTILATI CON PANNELLI IN SUGHERO

Mistral tetto è un sistema esclusivo che consente di posare in un ‘unica operazione (grazie ad un pannello già assemblato) il materiale coibentante, la camera di ventilazione ed il supporto per il manto di copertura.

È un sistema, questo che conferisce alla copertura delle indubbie qualità tecniche e degli esclusivi vantaggi pratici, in quanto:

L’Isolamento termico naturale traspirante è ottenuto con un pannello di sughero compresso “Sugherite” dello spessore di cm3 (a richiesta anche 4,5 – 6 cm); 

Le superfici interne della camera di ventilazione hanno un basso coefficiente di attrito che permette all’aria di scorrere senza deviazione e turbolenze: spessore costante della c.a. cm5 (a richiesta cm3 o  cm4) 

Il supporto per il manto di copertura è costituito da un pannello di OSB antisdrucciolo (pannello a lamelle orientate) fissato meccanicamente al pannello di sughero, che può essere impermeabilizzato con guaine impermeabile (anche a caldo) Spessore della lastra OSB (o altro equivalente) mm 10 

È sicuro ed economico.

E’ un sistema semplice ed innovativo che riduce di molto i tempi di posa (..risparmio di tempo e denaro..) 

E’ leggero e maneggevole 

Un pannello mistral-tetto (che misura cm. 50x100) pesa soltanto kg. 7/8 (Kg/mq 14/16) ed è fornito già accoppiato (sughero + OSB). E’ molto semplice da posare ed eventualmente, da sagomare. E’ possibile tagliarlo con una qualsiasi sega da cantiere.

E’ ecologico, modulare e componibile 

E’ un pannello isolante e riciclabile realizzato con lastre di sughero accoppiate a pannelli di legno, pertanto è estremamente permeabile al vapore acqueo, eccellendo quindi nella qualità più apprezzabile di un isolamento: quella di lasciar traspirare gli ambienti sottostanti.

Non richiede manutenzione 

Posa in opera

I pannelli componibili sono perfettamente adeguati sia alle tegole che ai coppi, dispongono di una elevata resistenza alla compressione e di una notevole stabilità dimensionale che rende tutto il sistema autoportante e pedonabile senza problemi sa subito. Si posa facilmente su tutti i tetti, sia quelli nuovi (con struttura in legno, laterizio o cemento) sia su quelli da ristrutturare.

La posa avviene completamente a secco (senza impiego di collanti, sigillanti o guarnizioni) utilizzando unicamente chiodi o vidi ad espansione nella misura di almeno 2 fissaggi per pannello.

Ne caso di richiesta di un maggiore isolamento termico, sulla copertura verrà steso un primo piano di pannelli piani di sughero naturale compresso Sugherite dello spessore di cm.. (vedi tabella sotto) e sopra questo strato verrà posato il sistema mistral-tetto con i bordi ben accostati: il tutto fissato meccanicamente alla struttura del tetto con i sopramensionati chiodi o viti ad espansione.

Con mistral-tetto il risparmio è garantito.

Primo fra tutti quello sulle spese di riscaldamento (quantificabile, a seconda dei casi, in un 40% ca.) con recupero in tempi brevi dell’investimento stesso.

 

Mistral–tetto oltre a migliorare il comfort globale dell’edificio, aumenta la durata del tetto in quanto la sua capacità di traspirazione unita alla sua rilevante disposizione per la ventilazione favorisce l’evaporazione dell’umidità proveniente dagli ambienti sottostanti.

E' SCONSIGLIATO L’USO DI BARRIERE AL VAPORE

Successione in ordine di posa.

Partenza da sinistra verso destra: si posa per primo il pannello n°1 partendo dal colmo e arrivati alla linea di gronda si effettua il taglio a misura del pannello. La parte residua servirà per ripartire dal colmo (vedi es.). Questo sistema consente di sfalsare le giunture e di avere pochissimo sfrido.

Il sistema di posa per tetti a padiglione segue la stessa metodologia di quello a due falde.

Si consiglia di predisporre uno spago sulla linea di colmo e sui “cantonali” per allineare perfettamente il taglio dei pannelli. Negli schemi vengono riportate le posizioni indicative delle eventuali bocchette per aerazione sottotegola nel caso non fosse possibile utilizzare il colmo ventilato.

 

VANTAGGI DEL SISTEMA MISTRAL-TETTO

1)Velocità di posa grazie alla modularità del sistema ed alla semplicità di applicazione.

2)Continuità perfetta della coibentazione, assicurata da un intimo accostamento dei pannelli. Eliminazione totale dei ponti termici

3)Ventilazione longitudinale e laterale resa possibile dal fatto che i “piedini” di supporto sono distanziati fra loro.

4)Il pannello OSB è stabile dimensionalmente.

5)Il pannello completo mistral-tetto ha un peso al mq. Di Kg. 14/16 circa.

6)La resistenza meccanica del pannello mistral-tetto è tale da garantire una pedonabilità immediata e l’applicazione di un qualsiasi manto di copertura

7)L’OSB che costituisce il supporto per la copertura può essere impermeabilizzato con guaine impermeabili (anche a caldo).

8)La coibentazione termica è garantita da un materiale altamente isolante e traspirante: il sughero naturale compresso Sugherite.

9)Mistral-tetto è composto di materiali facilmente sagomabili con normali seghe da legno.

10)La posa non richiede mano d’opera specializzata.

11)La particolare conformazione del pannello riduce in modo notevole gli sfridi.

12)Il sistema mistral-tetto non richiede l’impiego della barriera al vapore.

13)Il sistema si completa con l’uso di reti antipasseri e con il colmo ventilato in plastica, con rete e bandelle in piombo (o altro tipo) 

RICHIEDI IL CATALOGO SENZA IMPEGNO.